lunedì 26 gennaio 2009

DA ROMA....

Si è svolto oggi l'incontro a Roma, non sono molte le novità che arrivano dalla capitale....Come già anticipato venerdì, oggi davanti al dott. Castano è stato confermato il pagamento dei stipendi di dicembre con il conguaglio IRPEF. ( meglio aspettare di vederli in conto). Per quanto riguarda il lavorato di ottobre e novembre le notizie non sono buone perchè oltre a ribadire che non ci sono soldi sembra che fino a fine febbraio di sicuro non ne entreranno... A questo punto mi sento di dire che la richiesta fatta al Map oggi di non far rientrare nessuno a lavoro sia più che motivata dal fatto che essendoci pagamento diretto dall' INPS almeno la cassa la prendiamo.

10 commenti:

Anonimo ha detto...

DA DEL. SINDACALE :


Assemblea mercoledi' 28
a Ticineto
ore 14.00

C.Pellegrino

Anonimo ha detto...

praticamente a ROMA e' stato ancora una volta ribadito che per la SILTAL non c'e' futuro ( ormai si era capito) si vive alla giornata,si aspetta luglio per vedere se si riesce a strappare ancora un anno di cassa, unica nota positiva e' che forse l'inps garantisce una continuita' di pagamento. ora non ci resta che cercare un altro lavoro magari anche umile( lavapiatti-facchino-muratore) ma che alla fine di ogni mese sia garantito lo STIPENDIO non ogni 6 mesi come alla siltal

pascal ha detto...

Anonimo Anonimo ha detto...

praticamente a ROMA e' stato ancora una volta ribadito che per la SILTAL non c'e' futuro ( ormai si era capito) si vive alla giornata,si aspetta luglio per vedere se si riesce a strappare ancora un anno di cassa, unica nota positiva e' che forse l'inps garantisce una continuita' di pagamento. ora non ci resta che cercare un altro lavoro magari anche umile( lavapiatti-facchino-muratore) ma che alla fine di ogni mese sia garantito lo STIPENDIO non ogni 6 mesi come alla siltal

26/1/09 10:53 PM
..................................
Caro anonimA/O prima di entrare in fabbrica nel 92 facevo il muratore, con questo mestiere umile come lo definisci,senza problemi ho avuto la facolta'di costriurmi casa cambiavo l'auto ogni 2 anni non mi mancavano mai i soldi, il cibo abbondava in casa le ferie erano sempre di 40 giorni senza contare i sabato e le domeniche,ecc ecc.
E tu lo definisci un lavoro UMILE, se mai puoi dire che e' un lavoro per uomini forti, si perche e' un vero lavoro e non come quello di stabilimente che ti arrugginisce il fisico che il cervello.
AUGURI IO TORNO AL MIO AMATO E VECCHIO LAVORO,ma prima sfruttero' la situazione fino all'ultimo.

Anonimo ha detto...

Tutti i lavori sono Nobili collega,sono perfettamente daccordo con te ma, non credo l'anonimo volesse fare disquisizioni ma solo uno sfogo per questa brutta storia.

Ciao

C.Pellegrino

Anonimo ha detto...

x c.pellegrino,ma perche'non vai a prendere per il culo a qualcun'altro?!!!

Anonimo ha detto...

x c.pellegrino ieri hai dato notizia certa del bonifico????????????????????????????????????????????????????????????''

Anonimo ha detto...

quando ho parlato di lavori umili , non volevo offendere nessuno ho fatto solo esempi ( tra l'altro sono lavori che ho fatto anch'io in nero, perche' se devo mangiare coi soldi che mi da' SILTAL A QUEST'ORA SAREI 20 CHILI ) ho semplicemente detto che per me non esiste nessuna ricapitalizzazione, nessun piano industriale...e quindi dobbiamo cercare dei lavori dove abbiano il vizio che a fine mese diano lo stipendio.

Zirusà ha detto...

Salve C.Pellegrino..volevo farti una domanda visto che hai dato x certo il bonifico..tu sei uno che parla quando sa di essere sicuro o parli cn la bocca di qualcun'altro? se mi permetti ancora una domanda, da premettere che io so benissimo cm funziona, se uno fa un bonifico in data 26 gennaio secondo te quando dovrebbero esserci i soldi sul conto di ognuno di noi lavoartori?tieni anche conto che e inizio settimana e quindi nn ci sono sabato e domenica di mezzo e a parte chi ha lo stesso istituto di credito...premetto ancora che nn e una provocazione, ma chiedo a te visto che sei stato il primo a dare questa notizia del "bonifico"..grazie!

Anonimo ha detto...

AVVERTITE I SINDACALISTI CHE IL BONIFICO ANCORA NON C'E

Anonimo ha detto...

ai sindacalisti non interessa