martedì 10 marzo 2009

Se qualcuno ce lo può spiegare

10/03/2009 09:30 - Trevisan Cometal: firmata lettera di intenti
Il Consiglio di amministrazione di Trevisan Cometal, preso atto dell’aggravamento della situazione di tensione finanziaria della società, ha ritenuto necessario il reperimento di nuove risorse finanziarie, anche mediante l’ingresso di nuovi capitali ed ha individuato (con l’assenso del socio di riferimento) un possibile terzo investitore nella Soipa Spa e nella Caraffini & Partners Technology Spa. La Società ha quindi sottoscritto con tali soggetti una lettera di intenti volta a regolare il negoziato per la formalizzazione, in tempi rapidi, di un contratto quadro vincolante che preveda la sottoscrizione da parte delle due società di un aumento di capitale della Trevisan Cometal, mediante conferimento del 100% delle azioni della società Siltal Spa, operazione che contribuirebbe, quindi, al rafforzamento patrimoniale e finanziario, su base consolidata, del gruppo Trevisan.

48 commenti:

Anonimo ha detto...

C'è poco da spiegare :FOTTUTI SIAMO!

xxxx ha detto...

...non essere evasiva...scrivi piuttosto "se il sindacato ce lo puo' spiegare visto che è lui che frequenta i tavoli della politica che prende accordi al ministero che banchetta con questa merda di caraffini che dice non denunciate senno'.... non bloccate senno'....state calmi senno'...bisogna fare concertazione non lotta senno'...senno' questi sono i risultati!!!!!

xxxx ha detto...

...dimenticavo...meno male che non c'era nessuna novità.Quanto meno si potevano affrontare altri problemi tipo:recupero irpef su cig,versamenti non effettuati su cometa,assegni fam. e sipendi di ott. e nov.,qualcuno ha controllato se sono stati versati i contributi, al 27-7-2009c'è un altro anno di cig o siamo in mobilità,ci tocca la mobilità nonostante l'assunzione al 27-7-2007 (sito imps dice solo se effettuati almeno 6 mesi dilavoro effettivo).....potrei riempire il blog di domande eppure in questa situazione il sindacato è latitante non da risposte non tutela gli iscritti che devono arrangiarsi a cercare risposte altrove ..dream dicevi "non sarà presidio ma guerra"ma quando incominci a combattere, quando non hai piu' niente da difendere???...saro' pure polemico ma voi siete una banda di pecoroni condotti al gregge dal sindacato

xxxx ha detto...

...propongo alla luce dei fatti,di igaggiare un legale del lavoro (con le palle)per recuperare il salvabile prima che sia troppo tardi abbiamo gia' troppi soldi congelati (iar e silia) tanto per quanto riguarda il futuro è chiaro anche se nero.penso che ad oggi nessuno abbia piu' la voglia e la forza di opporsi alle azioni sconsiderate di quella merda di caraffini

Anonimo ha detto...

Sono proprio degli sconsiderati.

Antonio.

Anonimo ha detto...

CERCHIAMO DI CAPIRE PRIMA CHE STA' SUCCEDENDO.

Anonimo ha detto...

A quanto pare capiremo cosa stà succedendo a cose già fatte.....

Anonimo ha detto...

QUI' NESSUN TIENE LA SFERA MAGICA ,POI COMUNQUE è SOLO UN ARTICOLO DI GIORNALE TUTTO DA VERIFICARE NEI CONTENUTI,QUINDI CERCHIAMO DI NON FASCIARCI LA TESTA PRIMA DI (ROMPERLA)

Anonimo ha detto...

QUI' NESSUN TIENE LA SFERA MAGICA ,POI COMUNQUE è SOLO UN ARTICOLO DI GIORNALE TUTTO DA VERIFICARE NEI CONTENUTI,QUINDI CERCHIAMO DI NON FASCIARCI LA TESTA PRIMA DI (ROMPERLA)

non è solo un'articolo, nel sito della trevisan c'è il documento

Anonimo ha detto...

L'HO LETTO X LA PRECISIONE CI STA' ANCHE UN'INTEGRAZIONE A QUELL'ARTICOLO DEL 10.3.09
QUI' C'è PUZZA DI NUOVA FREGATURAA ANZI DI ENNESIMA,SI DEVE ALLERTARE IMMEDIATAMENTE IL SINDACATO DOBBIAMO CAPIRE CHE FUOLE FARE QUESTO.
DIO NON NE POSSO PIU' è UN'INCUBO QUESTA STORIA.

xxxx ha detto...

L'HO LETTO X LA PRECISIONE CI STA' ANCHE UN'INTEGRAZIONE A QUELL'ARTICOLO DEL 10.3.09
QUI' C'è PUZZA DI NUOVA FREGATURAA ANZI DI ENNESIMA,SI DEVE ALLERTARE IMMEDIATAMENTE IL SINDACATO DOBBIAMO CAPIRE CHE FUOLE FARE QUESTO.
DIO NON NE POSSO PIU' è UN'INCUBO QUESTA STORIA.

...allertare??? meglio dire svegliare visto che il sindacato è in profondo letargo.in un paese civile dovrebbe essere lui ad attivarsi visto le ultime notizie, quanto meno dare spiegazioni di cio' a chi ogni mese paga la quota,se poi vista la crisi mondiale ha altro a cui pensare si faccia da parte ...è solo questione di chiarezza e trasparenza cose che ad oggi il sindacato non ha ancora dimostrato.

Anonimo ha detto...

so per certo che il sindacato sta facendo chiarezza

Anonimo ha detto...

Speriamo collega,se sai qualcosa cortesemente tienici informati.

elettroman ha detto...

come sempre sembrate una massa di oche solo buone a starnazzare noi siamo attivi e reattivi allo stesso tempo stiamo seguendo la notizia non sono stati postate novità e commenti perchè per il momento è meglio tacere ad ore al max giorni si saprà qualcosa di nuovo posso solo anticiparvi per il momento che le tre confederazioni hanno chiesto ed ottenuto un incontro a roma con la proprietà per fare chiarezza in tutto questo vi prego solo di una cosa non imboccatevi le palle della proprietà
hasta la vittoria siempre

Anonimo ha detto...

(come sempre sembrate una massa di oche solo buone a starnazzare)
chi ti da la confidenza di esprimerti cosi razza di cafone.

Anonimo ha detto...

Ragazzi, la tempesta è scoppiata anche in Trevisan Cometal...non hanno pagato gli stipendi...come vedete siamo tutti nella stessa barca...un barca guidata da degli emeriti incompetenti!!!

Anonimo ha detto...

C'è ancora da capire cosa ci entriamo in tutto questo noi della siltal ? mi dispiace x i compagni di sventura ma giusto x farvi un'idea, siamo stati rimasti il periodo di natale senza un soldo in tasca,colleghi lavoratori della trevisan.

Anonimo ha detto...

A PROPOSITO DI TREVISAN COMETAL
A seguito della lettera d'intenti firmata (09-03-09) e del comunicato integrativo (10-03-09),
si rileva che l'intento é allo stato preliminare solo per non aver fissato il valore dell'aumento di capitale ma,la pubblicazione per legge (per le Az.quotate in borsa)riporta anche le rispettive firme- "Quindi ha a tutti gli effetti un valore Impegnativo"-A questo punto ho avvisato di fretta il Del. Sind. resp. per Siltal e Territoriali ,i quali si sono subito mobilitati sia con l'Azienda che con i Del. Nazionali,chiedendo immediatamente una convocazione urgente di tutte le parti per un chiarimento al Ministero,dato che Siltal é ancora
sotto il controllo dei Commissari Ministeriali,almeno sino al 26-luglio-2009- Non so cosa pensate voi ma ,colgono sempre tutti di sorpresa,ci mettono davanti al fatto compiuto ma,dato che Siltal è ormai in un vicolo cieco, c'è da sperare che il cero che ho nuovamente acceso possa servire ancora una volta, e che questa chiamiamola "Fusione" possa portare tramite la (Finanziaria/Banca) garante dell'operazione ,liquidità anche a Noi. Poi , la sfera magica non c'è l'ha nessuno per predire il Futuro-
Quindi nell'attesa della convocazione e del suo esito, invito chiunque abbia a Cuore la Nostra(Siltal) e la Loro (Trevisan Cometal) situazione, a collaborare in ogni modo , anche nell'anonimato,
purchè si dicano cose Certe ed Inerenti i Nostri Futuri,in modo Educato e Civile , come si conviene in ogni luogo-Grazie-

C.Pellegrino

xxxx ha detto...

caro elettro "stiamo seguendo" cosa vuol dire , sei diventato delegato oppure leccaculo sindacale, non darti tante arie perchè ti conosco meglio di quanto credi, se uno accusa è solo perchè ci sono già stati precedenti e cioè le notizie arrivavano solo a giochi fatti poi penso che ci sia modo e modo di rivolgersi ai colleghi, scendi dal piedistallo e non essere complice di quelle merde che ci hanno rovinato anche adesso che sei il pupillo di angelo spena (fiom) e ricordati che fino a ieri hai sempre criticato l'operato del sindacato

xxxx ha detto...

dimenticavo... quali sono "le palle della proprietà" almeno tu cerca di essere chiaro!!!

elettroman ha detto...

caro elettro "stiamo seguendo" cosa vuol dire , sei diventato delegato oppure leccaculo sindacale, non darti tante arie perchè ti conosco meglio di quanto credi, se uno accusa è solo perchè ci sono già stati precedenti e cioè le notizie arrivavano solo a giochi fatti poi penso che ci sia modo e modo di rivolgersi ai colleghi, scendi dal piedistallo e non essere complice di quelle merde che ci hanno rovinato anche adesso che sei il pupillo di angelo spena (fiom) e ricordati che fino a ieri hai sempre criticato l'operato del sindacato

Se e dico se mi conosci meglio di quanto io credo allora vuole dire che ci siamo sicuramente sentiti caro xxx e sai che in un momento come questo di verifiche dove c'è bisogno di centellinare la verità che emerge piano piano non è il caso di allarmare e creare confusione poi riguardo al piedistallo ci siete sempre stati tu e tutti quelli che come te parlano e poco fanno più volte si è detto che anche inviandoci un'articolo o essere attenti sui giornali a noi serve ed invece sono sempre le stesse persone ad aiutare e ora come fu per il buon GEPA-famm stò facendo le analisi anche alla comental ma ci vuole tempo e poi io sono stato messo nella situazione di tutti e cioè sapere le cose a fatto compiuto tant'è che l'articolo me lo ha inviato un anonimo debitamente ringraziato

Anonimo ha detto...

11/03/2009 14:53 - Trevisan Cometal: informazioni aggiuntive sull’aumento di capitale
Ad integrazione del comunicato stampa diffuso in data 9 marzo 2009, Trevisan Cometal ha precisato (in funzione anche delle richieste formulate dagli organi di mercato), che l’operazione oggetto della lettera di intenti prevede la deliberazione di un aumento di capitale di Trevisan Cometal Spa, con esclusione del diritto di opzione, riservato a Soipa Spa e Caraffini & Partners Technology Spa che lo sottoscriverebbero mediante conferimento in natura del 100% delle azioni della società Siltal Spa. Anche se i valori del suddetto aumento di capitale non sono ancora determinati, in base a prime stime valutative oggetto di preliminare confronto tra le parti, la partecipazione che i nuovi investitori verrebbero a detenere in Trevisan Cometal a seguito del conferimento si attesterebbe al di sopra della maggioranza assoluta del capitale sociale della società. Nel contesto di tale operazione, verrebbe richiesta a Consob l’applicabilità dell’esenzione da Opa per operazioni di ristrutturazione industriale. La lettera di intenti di cui al presente comunicato, pur avente natura non vincolante, contiene un vincolo di esclusiva a beneficio dei nuovi potenziali investitori fino al 23 marzo 2009.

Anonimo ha detto...

Da LA STAMPA di oggi 12 marzo 2009.
Silvana Mossano.
Ticineto (lo riporto interamente).
Obbiettivo positivo. I casalesi vogliono chiudere l'anno il 2009 con un fatturato di 70 milioni rispetto ai 28 della fine 2008.
A casale.
Siltal,l'inversione di rotta grazie a un gruppo veneto.
Amministratore Delegato.
Evasio Novarese alla guida della Siltal da due anni,quando fu creata per rilevare i beni della Iar Siltal e di Silia.
C'è ancora chi crede nella Siltal,la fabbrica casalese di elettrodomestici e frigoriferi che,da anni,è in profonda crisi.Una svolta,l'ingresso nel gruppo Aluminium Trevisan Cometal(in sigla:Atc,leader mondiale nell'impiantistica per trattamento e verniciatura dell'alluminio),che dovrebbe preludere a tempi migliori per l'azienda.
L'operazione era in gestazione da tempo,ma nulla era trapelato fino all'altro giorno quando la Trevisan Cometal,quotata in borsa,ha diramato il comunicato nel proprio sito ,subito dopo la firma di una lettera di intenti sottoscritta tra la società Soipa spa e Caraffini&Partners Technology spa (che fanno capo a Gabrio Caraffini e che detengono il 100% delle azioni di Siltal spa)e la Atc,con sede a Udine.L'operazione ,che dovrebbe diventare effettiva in un paio di mesi,consiste nel conferimento del 100% delle azioni Siltal nel capitale di Trevisan Cometal.Siltal ha un patrimonio costituito principalmente dagli stabilimenti produttivi oltre che da macchinari e impianti.In particolare,ha tre unità produttive:a Ticineto(congelatori,conservatori gelato e asciugatrici),a Pignataro (lavatrici e asciugatrici) e a Bassano del grappa (congelatori verticali e frigoriferi).
Anche la Siltal ha diramato un proprio comunicato in cui Caraffini commenta che"l'operazione avrà impatto positivo per entrambe la società".
lo si coglie da un dato numerico:l'auspicio,se l'operazione andrà in porto come sperato,di chiudere il 2009 "con un fatturato di circa 70 milioni di euro",rispetto a quello del 2008 assestato su 28.698.000 euro.
Nel documento diramato da Atc si legge la presa d'atto che Siltal,che aveva rilevato le società Iar Siltal e Silia dalla procedura di amministrazione straordinaria,"si era impegnata in quella sede a mantenere sostanzialmente inalterato l'attuale livello occupazionale" che conta 845 addetti.Viene anche annotato che la trasformazione del patrimonio immobiliare di Siltal è,questa volta,prospettiva concreta in quanto "uno dei soggetti potenzialmente interessati è un fondo di investimento immobiliare gestito dalla Cape Natixis Sgr di cui è presidente uno dei membri del cda della trevisan Cometal".La notizia viene letta in modo positivo dall' amministratore delegato di Siltal,Evasio Novarese,in quanto"consentirà di valorizzare il patrimonio immobiliare della società trasformandolo nelle risorse finanziarie necessarie a dare corso al piano industriale":
finalmente ,giacchè il piano,pronto da due anni,di fatto è fino a ora rimasto al palo.Il cda di Trevisan Cometal dichiara di credere nelle potenzialità del piano,che preludono a"un rilancio significativo dell'attività".
Nel frattempo ,a ticineto sta lavorando la maggioranza degli addetti,impegnati nella stagione dei conservatori gelato e congelatori.

Questa è una bella notizia supportata dalla presenza di un fondo di investimento immobiliare.
Restiamo comunque in attesa del responso Ministeriale Ringraziando l'Azienda e La Stampa per l'importante comunicato.
C.Pellegrino

Anonimo ha detto...

Avete ricevuto il pagamento della cig di dicembre-gennaio?
A me hanno pagato solo gennaio,c'è qualcun'altro a cui manca dicembre?
Grazie dipendente Siltal Bassano.

Anonimo ha detto...

Ho letto l'articolo della Stampa riportato nel commento di C.Pellegrino,sinceramente non ci trovo niente di così positivo e non mi sembra neppure il caso di dire che è una bella notizia per il semplice fatto che se poi vado a leggere il commento del collega della TREVISAN COMETAL che dice che sono nelle nostre stesse condizioni e non è stato pagato neppure a loro lo stipendio l'unica cosa che mi viene da dire è:DALLA PADELLA ALLA BRACE!
Siamo stati acquisiti da un ditta che è in crisi e non paga non vedo sbocchi positivi,spero viovamente di sbagliarmi!!!

Anonimo ha detto...

STIAMO ASPETTANDO NOTIZIE DAI COLLEGHI DI BASSANO INERENTI ALLA TREVISAN CHE SI TROVA A VERONA

Anonimo ha detto...

Il rif. bella notizia è sopratutto riferita al fondo di investimento immobiliare ,che potrebbe portare
ossigeno ad entrambe le Aziende (date le situazioni) ,per il resto concordo con te - grazie -ciao-
C.Pellegrino

Anonimo ha detto...

anch'io non vedo niente di positivo....la liquidità non ci sarà e poi per bassano sappiamo che non c'è intenzione di rilancio

Anonimo ha detto...

ma chi ha detto che per bassano non c'è intenzione di rilancio??? ma perchè si sparano palle a vuoto? di rilancio non si parla da nessuna parte e dappertutto. Se anonimo ha detto che a bassano non c'è rilancio che se ne vada all'etra, ma non a lavorare, a fare da compost..

Anonimo ha detto...

certo che avete solo parole buone per i vostri colleghi che fanno qualcosa siete solo dei spargi letame nei confronti del sindacato di elettromen , c. pellegrino, e di chiunque si dia da fare per fare qualcosa siete solo capaci di dare da venduti ad altri ma voi che fate??oltre che a insultare e a spargere letame su tutto e tutti???il tempo per spargere solo calunnie lo avete ma il tempo per dare una mano e dire magari un grazie non lo avete?? oppure l'intelligenza non è a vostra portata??'

xxxx ha detto...

...e perchè tu pensi che sia beneficenza o fratellanza quella che fanno i signori sopracitati, non pensi che ognuno di loro spera in un tornaconto dato dalla posizione che si stanno conquistando ne riparliamo a giochi conclusi e spero che tu abbia ragione .

xxxx ha detto...

e poi come ho gia detto ad elettroman apprezzo il suo operato ma non condivid quando difende chi è pagato per farlo e non lo fa pensando solo alle proprie tasche . un esempio che dice tutto ,mi è stato riferito da un compagno di pignataro (fidato)che la sua e altre 50-60 assunzioni alla silia erano state gestite dal sindacato che intrallazzava con la direzione ti lascio immaginare che tipo di sostegno possano avere i colleghi di pignataro

xxxx ha detto...

...a proposito di elettromen, che guevara e hasta la victoria, ho provato a scrivere due righe sul blog di pignataro.IMPOSSIBILE perchè : "La moderazione dei commenti è stata attivata. Tutti i commenti devono essere approvati dall'autore del blog"....alla faccia della libertà di parola ..."viva il duce" altro che "hasta la victoria"

Anonimo ha detto...

elettromen si sta' uniformando al clima che si sta' inauguarando in italia oggi ave duce elettroman anzi silvio elettroman

Anonimo ha detto...

BASTA!
Conoscete il detto:tra i due litiganti il terzo gode? Il terzo che gode è Caraffini nel vedere che ci insultiamo tra colleghi e intanto lui fà i suoi loschi comodi alle nostre spalle e con i nostri soldi.
Perciò smettiamola uniamoci tutti in un'unica lotta quella per avere i nostri soldi e il nostro lavoro.
Cerchiamo di essere costruttivi....

xxxx ha detto...

....guarda che :primo,caraffini sta godendo già da piu di 2 anni,secondo "LOTTA" quale lotta, se ti sente qualche sinacalista ti mangia a colazione ,bisogna morire lentamente e senza lamentarci .

xxxx ha detto...

..poi a proposito di lotta, perchè a ticineto dove serve produzione e quindi l'operaio ha il coltello dalla parte del manico ,il sindacato non proclama uno sciopero ad oltranza fino a quando non si hanno garanzie sui movimenti finanziari e sul futuro del gruppo , questa è lotta.

Anonimo ha detto...

certo che tu spargi letame, sei come dio ne hai di parole buone per tutti..è perchè tu non sei entrato in fabbrica magari grazie al sindacato???è questo che ti rode?? e tu per cosa sei pagato a fare??il succhia fave quando sei in fabbrica..grazie alle conquiste loro..il succhia cazzo quando sei cittadino che tutto gli è dovuto a gratis e sempre spargendo letame su chi fà??? ha ragione chi dice dividi et impera...con parssiti come te..è facile

xxxx ha detto...

che cazzo dice questo? non ho capito niente

Anonimo ha detto...

Si deve bloccare tutto fino a quandoquesto non si mette in regola con tutto,fermate tutti gli stabilimenti.non si deve produrre nulla.

lavoratore italiano ha detto...

vogliamo certezze sul futuro ,un piano industriale credibile,no producete nulla x nulla

Anonimo ha detto...

xxx sei tu lo spargi letame..non avevo dubbi che non capivi cosa ho scritto, tu ci arrivi come testa dalle palle al tuo misero uccello

xxxx ha detto...

...cortesemente ,chiamate la neuro per sto deficente che stà delirando e poi non per me ma per chi legge: UN PO DI EDUCAZIONE

Anonimo ha detto...

Il problema nel non trovare investitori attendibili è per via degli stipendi fuori mercato dei managers. Signori dovete capire che in azienda ci sono 5 persone che coprono il doppio del totale degli stipendi complessivi dei dipendenti, so per certo che due grandi aziende del settore si sono fatte avanti con eccellenti piani finanziari per risollevare la situazione ed aiutarvi ma il problema della risoluzione dei contratti dei dirigenti non è stato risolto nessuno al mondo accetterà mai di sobbarcarsi gli oneri di liquidazione dei managers del raparto commerciale. Se volete sapere qualche cosa chiedetemi cerchero' di chiarire qualche perplessità. Esiste già un legale pronto a fare class action che stavincendole tutte con ATC, ha sede a Cazzago chiedete in giro. Spia Interna.

Anonimo ha detto...

bilanci della siltal pubblici

SILTAL S.P.A. PROFILO
VIA DEI MONTI PARIOLI, 62 CCIAA: RM1147439 PRELIMINARE   Non Cons.   Non Cons.
00197 ROMA Cod. Fiscale: 9211151007 12/31/2008 12/31/2007 12/31/2006
Lazio Partita IVA:   12 mesi   12 mesi
   EUR    EUR
    
Telefono: 142413711

 Ricavi delle vendite 28,698,000 65,569,919 2,405,634
Forma Giuridica: S.P.A.  EBITDA -13,910,000 2,233,711 178,461
Anno Costituzione: 11/8/2006  EBITDA/Vendite (%) 2.79 7.35
Stato Giuridico: Ditta attiva Data Chiusura del Bilancio: 12/31/2007  Redditività delle venditite (ROS) (%) 1.92 7.35
Società Quotata: No Consolidato: Non disponibile  Utile Netto 151,202 109,465
BvDEP Id Number: ITRM1147439  Totale Attività 48,947,684 15,481,528
Ricavi delle vendite: 65,569,919  EUR Numero Dipendenti: 900  Patrimonio Netto 14,737,317 6,339,465
 Posizione finanziaria netta 1,520,640 -409,572
Ateco 2007: 28250 Fabbricazione di attrezzature di uso non domestico per la refrigerazione e la ventilazione; fabbricazione di condizionatori domestici fissi  Redditività del totale attivo (ROA) (%) 3.15 1.15
Ateco 2002: 292310 Fabbricazione e installazione di attrezzature di uso non domestico per la refrigerazione e la ventilazione  Redditività del capitale proprio (ROE) (%) 1.03 1.73
 Rotaz. cap. investito (volte) 1.34 0.16
ATTIVITÀ  Debt/Equity ratio 0.11 -0.06
Ateco 2007 codice: 28250 Fabbricazione di attrezzature di uso non domestico per la refrigerazione e la ventilazione; fabbricazione di condizionatori domestici fissi  Debiti v/banche su fatt. (%) 2.08 n.s.
Ateco 2002 codice: 292310 Fabbricazione e installazione di attrezzature di uso non domestico per la refrigerazione e la ventilazione  Debt/EBITDA ratio 0.75 -2.09
La Siltal che è un produttore di elettrodomestici che si fonderà con ATC? e di Caraffini & Partners technology ( uno dei soci siltal che attraverso l'operazione diverranno i nuovi azionisti di maggioranza di ATC+Siltal).

Dell'altro socio di Siltal ( SOIPA Spa) non si trova nulla di significativo. Può essere che sia una società di recente costituzione.

Ripeto sono la spia interna ditemi quello che volte sapere e ve lo scrivero'

Okkio ragazzi ho saputo che quello che chiamano Il Tisico sta scrivendo sul blog per crare zizzania.

Anonimo ha detto...

Voi state criticando il progetto Siltal ma è ineccepibile nella forma finaziaria credetemi. La Iar Siltal E' fallita qualche anno fa ed è stata rilevata da alcuni personaggi che ora la conferiscono ( senza sborsare un solo Euro) a ATC in cambio di azioni ( di nuova emissione ) della stessa.
In questo modo aumenta il capitale nominale. La cassa ( se c'è) si somma e i debiti pure.
Dal loro punto di vista sarebbe un affare.

Spia interna al vostro servizio

Anonimo ha detto...

Ieri ho personalmente sentito prima che uscisse dalla fabbrica alle 16.30 uno dei soci fondatori che diceva, al tisico, che lui si sarebbe tirato fuori.

Spia Interna la vostro servizio

Anonimo ha detto...

ma voi il cud dalla siltal lo avete ricevuto????