martedì 10 febbraio 2009

POCO CREDIBILI

CARISSIMI COLLEGHI mi rivolgo a voi e in modo particolare a quelli di Bassano che conosco meglio.... Sono anni che combattiamo per un posto di lavoro e per uno stipendo regolare, abbiamo fatto la fame, ci siamo indebitati, abbiamo chiesto aiuto perchè chiunque ci aiutasse ad ottenere quello che era ed è nostro diritto... Siamo stati davanti al ministero e abbiamo urlato di tutto al Sig. Caraffini e ai commissari a nostro avviso venduti, che non hanno saputo garantirci una vita dignitosa... Ci lamentiamo perchè siamo a casa in cassa integrazione prendendo al massimo 600 euro al mese, non abbiamo più sogni, non possiamo più fare progetti perchè il precariato ce lo vieta....Alcuni nostri colleghi più fortunati sono riusciti a trovare posto tramite agenzia, dovendo ripartire da zero, sottopagati e non sapendo nemmeno quanto lavoreranno... Le vite nostre e dei nostri figli sono state sconvolte perdendo molto spesso quelli che sono i veri valori di una famiglia...Si, perchè dietro ai soldi che mancano ci sono altre problematiche, orari che cambiano, bambini he devono far rinunce, persone che scelgono di non curarsi perchè vogliono garantire l'indispensabile per i figli....Questi sono drammi che non possono essere riparati perchè quando trascuri la salute nessuno te la ridà più indietro....Ma a tutto questo noi come rispondiamo? Come possiamo lamentarci che il governo non fa una vera politica anticrisi, come possiamo sputare in faccia al cavaliere tutto l'odio che sentiamo dentro, quando ci rendiamo conto che ha i paraocchi e non vuole ammettere che se andiamo avanti di questo passo saranno in molti a morire di fame o ad andare a rubare per vivere se continuiamo a rimanere a casa... Qui non importa a che sindacato siamo iscritti, qui conta che siamo precari, non abbiamo un lavoro e una vita dignitosa e finchè preferiremo rimanere in casa invece di scendere in piazza e dire che non ci stiamo più, saremo derisi....Si, carissimi, perchè a me hanno insegnato che quando si tocca il fondo si fa di tutto per risalire, ma se rimaniamo in casa e non abbiamo il coraggio di affrontare un viaggio per dire no a questa vita di m.... vuol dire che il fondo non lo abbiamo ancora toccato...
Io a Roma ci vado, e non perchè sono la migliore e nemmeno perchè sono la stupida che si illude che serve qualcosa ma perchè alla mia vita ci tengo e soprattutto voglio lottare per i miei figli dicendo no al precariato....E se vi capitasse di andare ad una riunione dove parleranno della scuola e come sarà grazie alla Gelmini vi renderete conto ancor di più di quanto noi gente normale siamo considerati spazzatura e non vogliono nemmeno un'istruzione decente per i nostri figli...la nostra risposta? sta a voi decidere, a me basterebbe solo essere riuscita a suscitare in voi il dubbio che non stiamo facendo tanto per il nostro futuro....
Ciao e arrivederci a Roma...

14 commenti:

Anonimo ha detto...

Qui cari colleghi non basta andare a Roma ma una volta finita la manifestazione bisognerebbe andare nei palazzi della politica e buttarli giu',lasciatemi passare questo svogo sono rimasto molto deluso del pagamento c.i.g. e da 5 mesi che aspettavo questo bonifico addesso che è arrivato ce sempre qualcosa che non torna. Qualcuno mi puo spiegare come viene calcolata questa benedetta cassa vi ringrazio andicipatamente pultroppo non posso venire a Roma prche dove sto lavorando non sanno cosa sia lo sciopero e non posso rischiare di perdere questo lavoro precario e mal pagato .Forza e coraggio

Яobin hood ha detto...

Corrisponde all'80% della retribuzione globale che sarebbe spettata per le ore di lavoro non prestate.
L'importo del trattamento ordinario non può però superare un limite massimo mensile stabilito di anno in anno (per il 2008 è di € 858,58 ed è elevato 1.031,93 in caso di retribuzione mensile superiore a € 1.857,48).


http://lavoroeprevidenza.myblog.it/cassa-integrazione/

Anonimo ha detto...

ho appena letto il verbale del MAP del 26 gennaio. I commissari hanno per l'ennesima volta contestato a lorsignori tutte le inadempienze. Ma possibile che in Italia si riesca solo a CONTESTARE???????, e meno male si incontrano al Ministero. Per farsi prendere per il c..., potrebbero trovarsi ovunque.....

Anonimo ha detto...

NELLO STABILIMENTO DI BASSANO DA LUNEDI'16 FEBBRAIO SI DEVE ANDARE A FIRMARE I TABULATI PER LA CIG DI DICEMBRE E GENNAIO.
Dipendente Sltal.

Anonimo ha detto...

ciao ma se danno 858,58 mensile,calcoliamo ke se ne prendono altri 50 di trattenute ke nn mancano mai il netto e 800 euro al mese ke x 4 mesi da 3200 ma allora io ne ho preso 1600 e dove cazzo sono gli altri 1600????? Me lo spiegate anke a me calcolando ke la provincia si e gia presa l'anticipo di luglio!!!!PER E UNA PRESA X IL CULO E BASTA.......................

Anonimo ha detto...

Elettroman ha postato notizie in merito , ricevute dall'INPS ; vai e leggi bene , cosi' capisci che si sono regolati sull'ultima busta paga ,cosi' il prelievo IRPEF risulta di nuovo parecchio in eccesso , l'INPS farà un conguaglio a luglio e uno a dicembre . ciao.

Antonio.

Anonimo ha detto...

BUONGIORNO,I CONGUAGLI SE LI POSSONO METTERE NEL CULO,I SOLDI SERVONO ORA NON A LUGLIO E DICEMBRE CAZZO.

Anonimo ha detto...

Hai ed abbiamo ragione di protestare ma,Ti ricordo che ci leggono Tutti .Ti ringrazio.

Antonio.

xxxx ha detto...

...ma di stipendi ( ottobre e novembre )nessuno ne parla oppure sono già persi o congelati

Anonimo ha detto...

gli stipendi di ottobre -novembre non sono persi o congelati devono essere retribuiti con i relativi assegni familiari, ma siccome hanno pagato con grande sforzo meta' del lavorato di gennaio, e forse non hai ancora capito che soldi non ne hanno , se hai lavorato a ottobre e novembre e vuoi essere pagato vai da un avvocato e fai un ingiunzione.

xxxx ha detto...

...e perchè devo andare da un'avvocato,a quella merda venduta di sindacato il problema non interessa???? Oppure qulcuno pensa che ora che abbiamo la cig diretta(imps)il sindacato (VENDUTO)ha finito il proprio compito..

Anonimo ha detto...

il sindacato non e' VENDUTO ... diciamo che fa gli interessi della siltal e di caraffini...a proposito ma ottobre e novembre quando li pagano? il 28 febbraio ci sara' la ricapitalizzazione? risposta:ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah che ridere........................

Anonimo ha detto...

il 28 febbraio la ricapitalizzazzione????????che ridere!c.pellegrino e tutti i sindacalisti perche'non ci illuminate sulla ricapitalizzazione?dateci qualche notizia forza...lo so e' difficile venire a dirci l'ennesima stronzata!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1111

Anonimo ha detto...

Tanto per chiarirti le idee ,
é la proprietà che non ottempera gli impegni presi al Ministero ,cosa c'entra il Sindacato . Senza il Sindacato ti ricordo che l'Azienda avrebbe chiuso i battenti almeno 4 anni fa, quindi cerca di limitare le stupidaggini .Poi se non accetti il tentativo di salvataggio e lo reputi inutile (data l'emergenza economica Il risultato è incerto) , puoi andare in tribunale e chiedere cio' che ti spetta .
Un cordiale saluto.
C.Pellegrino