giovedì 2 ottobre 2008

IN ATTESA DELLA BORELLI

Sono le 15,40 e dal presidio la giornata scorre nelle norma anche se c'è un po' di fermento per l'arrivo della Borelli.....chissà cosa ci deve raccontare.

29 commenti:

elettroman ha detto...

fateci sapere

Anonimo ha detto...

ciao, me ne sono andato prima della fine dell'assemblea/intervento della Borrelli.
Una cosa è chiara: non abbiamo conoscenze sufficenti per capire la complessità della vicenda: noi capiamo solo che non sappiamo di che vivere. L'aria ai nostri figli non basta!
ieri hanno versato il saldo di giugno (qualcuno in cariasti lo vede già riferiscono le RSU)e tutto ciò per sperare che il presidio smetta e si possano caricare frigoriferi.
Non si è detto quanti, ma non si tratta di quantità ma di principio.
Se non ci paghi tutto, i frigoriferi non partono: Questo è in poche parole il messaggio, a meno che, andandomene prima, la votazione abbia concesso il carico, ma ne dubito fortemente.
Oggi son passato al presidio senza sapere che ci sarebbe stata la Borrelli e tutto sommato son stato contento di esserci e aspettarla, almeno mi son reso conto di alcune cose: il presidio e anche il blog di Bassano purtroppo, non sono l'espressione dei lavoratori Siltal, ma di pochi lavoratori col dente avvelenato dalle vicende.
Credo che non verrò più al presidio perchè tra di voi c'è solo rabbia e voglia di vendetta e poi, quelli che tanto gridano son proprio quelli che non hanno voglia di lavorare.
Ripeto, abbiamo troppe poche conoscenze per negare il carico e non ci rendiamo conto del danno che creiamo ad una azienda in attesa di soldi.
Sarete certamente tutti arrabbiati con me ma non riesco proprio ad essere d'accordo con voi.
Uniti si vince certo, avendo coscenza di ciò che si fa.
Chiedete ad amici commercialisti o contabili come gira il mondo fuori dalla fascia operaia di cui son fiero di far parte.
E per favore Gloria, la situazione è già così triste che le tue battute sono di cattivo gusto.

Anonimo ha detto...

Caro collega se non vieni piu' al presidio è meglio ,ma questo te lo suggerisco io veramente di cuore e senza rabbia,di persone come te NON SAPPIAMO CHE FARCENE.Le persone vere sono quelle che si giocano la faccia tutti i giorni al presidio o alle manifestazioni.
Un grazie perchè non vieni, piu' non sai che sollievo.......

PIRATA ha detto...

salve a tutti sono un vostro collega di PIGNATARO MAGGIORE voglio semplicemente dire NON MOLLATE ADESSO SIAMO AL RUSH FINALE I FIRIGORIFERI LI PRELEVERANNO QUANDO AVRANNO SALDATO IL DEBITO NEI NOSTRI CONFRONTI E VI VOGLIO RICORDARE ANCHE DI RESTARE UNITI PIù CHE MAI.
SALUTI PIRATA

AZIONE ECLATANTE ha detto...

NON FATEVI SVUOTARE LA FABBRICA.
VI DIRA' SOLO 4 STRONZATE COLLEGHI
NON SONO CREDIBILI.

Anonimo ha detto...

domanda ? ma che lavoro fa la fabiola????

Anonimo ha detto...

Carissima anonima, quelli che gridano e si espongono tu sai chi sono quindi potresti almeno presentarti così noi sappiamo chi sei tu, se hai il coraggio di assumerti le responsabilità delle tue accuse.

Anonimo ha detto...

Carissima anonima, quelli che gridano e si espongono tu sai chi sono quindi potresti almeno presentarti così noi sappiamo chi sei tu, se hai il coraggio di assumerti le responsabilità delle tue accuse.

anonima o anonimo?

Anonimo ha detto...

ma se novarese e la borelli sono il gatto e la volpe caraffini che bestia e' ?

Sud,(ce) ha detto...

Anonimo ha detto...
ma se novarese e la borelli sono il gatto e la volpe caraffini che bestia e' ?

3/10/08 12:44 AM

Caraffini? la bestia Caraffini e' una nuova spece di animale appena evolutasi da un accoppiamento erroneo tra' un coccodrillo gay e una gazza ladra

Anonimo ha detto...

carletto fabiola hai il fondo schiena che brucia hahaha che bello e vederti ..visto che la siltal non ti paga piu i contributi aspetiva sindacale.. ha ha ha ha

LUPOGRIGIO6/BISINELLA RUGGERO ha detto...

CIAO A TUTTI,ALLORA AI SOLITI FIGLI DI MAMMA CERTA E PAPA IGNOTO VI FO PRESENTE KE NN VOGLIONO SALVARE LA DITTA COL MERCATO VUOTANDO IL MAGAZZINO COGLIONI MA RECUPERARE I SOLDI SBORSATI EBETI XKE SE HANNO SBORSATO 830 MILA X PAGARCI E IN MAGAZZINO C'E UN VALORE DI 780 MILA NE PERDONO 50 MILA MA NE RECUPERANO E POI CE LO METTONO NEL CULO DI NUOVO PERCIO O SI RISKIA E TENIAMO DURO A NN CONSEGNARE O VERAMENTE PASSIAMO IL NATALE SOTTO IL PONTE STAVOLTA......SE SOLO ESCE UN CAMION DI FRIGORIFERI NN ARRIVA ALLO STOP INTERO.....................

Anonimo ha detto...

Comincia a identificarti tu se hai le palle cog....
Predichi bene e razzoli con il c....

Anonimo ha detto...

Buon giorno,
vorrei segnalarVi che cercando a tutti i costi l'ostruzionismo bloccando le vendite (presumo poche), finirete per sbattere contro un muro (il fallimento con tutte le problematiche che scaturisce).
Se oggi la Vs situazione è drammatica dopo sarà catastrofica perchè sapete bene che in Italia le tempistiche per un fallimento arrivano anche a 10 anni non 10 mesi... ANNI,vedi IAR-SILTAL dichiarata insolvente il 17 febbraio 2006 e ad oggi dopo più di 2 anni e mezzo la pratica non è ancora chiusa.
Pertanto Vi suggerisco, visto la situazione economica\finanziaria dell'Italia e del mondo attualmente, sia più opportuno PENSARE A QUELLO CHE FATE e non FARE QUELLO CHE PENSATE.

Entro Ottobre dovrebbe risolversi il tutto e dopo.......

Auguri

Anonimo ha detto...

Quale ottobre e quale tutto?

bisinella ruggero ha detto...

NON MI SENTO PIU A MIO AGIO ALL'INTERNO DELLA FABBRICA XCIO DOPO UNA ATTENTA VALUTAZIONE HO DECISO DI MOLLARE TUTTO.

fiombassano ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
fiombassano ha detto...

Caro Anonimo, sono la Gloria, capisco la situazione tragica ma non capisco quale sia la battuta non gradita.

Sud (ce) ha detto...

Anonimo ha detto...
Buon giorno,
vorrei segnalarVi che cercando a tutti i costi l'ostruzionismo bloccando le vendite (presumo poche), finirete per sbattere contro un muro (il fallimento con tutte le problematiche che scaturisce).
Se oggi la Vs situazione è drammatica dopo sarà catastrofica perchè sapete bene che in Italia le tempistiche per un fallimento arrivano anche a 10 anni non 10 mesi... ANNI,vedi IAR-SILTAL dichiarata insolvente il 17 febbraio 2006 e ad oggi dopo più di 2 anni e mezzo la pratica non è ancora chiusa.
Pertanto Vi suggerisco, visto la situazione economica\finanziaria dell'Italia e del mondo attualmente, sia più opportuno PENSARE A QUELLO CHE FATE e non FARE QUELLO CHE PENSATE.

Entro Ottobre dovrebbe risolversi il tutto e dopo.......

Auguri

3/10/08 8:41 AM

Avete letto attentamente?
secondo voi chi poteva mai scrivere questo sopra?
oh Novarese oh laBorelli.non'e' sicuramente un operaio SILTAL ma un/una che saprebbe convincere
SBAGLIO?

Anonimo ha detto...

solo Novarese o la Borelli sicuramente , perchè non devono pagare soltanto noi ma anche i fornitori. non molliamo ,prima devono saldare le ns spettanze.
non facciamoci prendere in giro.
vadano a convincere le banche.....

Anonimo ha detto...

ho sentito che si e' licenziato anche il signor Visentin.. se si e' licenziato proprio lui (molto amico di Novarese... quello che doveva far rinascere la Siltal) vuol dire che e' proprio finita.

Anonimo ha detto...

SECONDO VOI IL SIGNOR BLUBLE LA PRENDE LA PAGA? io penso proprio di si... che schifo...

elettroman ha detto...

Anonimo ha detto...
Buon giorno,
vorrei segnalarVi che cercando a tutti i costi l'ostruzionismo bloccando le vendite (presumo poche), finirete per sbattere contro un muro (il fallimento con tutte le problematiche che scaturisce).
Se oggi la Vs situazione è drammatica dopo sarà catastrofica perchè sapete bene che in Italia le tempistiche per un fallimento arrivano anche a 10 anni non 10 mesi... ANNI,vedi IAR-SILTAL dichiarata insolvente il 17 febbraio 2006 e ad oggi dopo più di 2 anni e mezzo la pratica non è ancora chiusa.
Pertanto Vi suggerisco, visto la situazione economica\finanziaria dell'Italia e del mondo attualmente, sia più opportuno PENSARE A QUELLO CHE FATE e non FARE QUELLO CHE PENSATE.

Entro Ottobre dovrebbe risolversi il tutto e dopo.......

Spellekkiati ci provate e le state tentando tutte e bravi ma ricordate che tra noi COMPAGNI OPERAI non esiste nord e sud mi spiace che i magazini a pignataro sono vuoti altrimenti ... elettro è con voi ricordate che " quando il diavolo vi carezza vuole l'anima " più volte sono stato carezzato dal diavolo ma la mia anima fino ad oggi non l'ha avuta COMBATIAMO

Anonimo ha detto...

minchia ragazzi sabato il montepremio del superenalotto e' di 72 milioni di euro . speriamo che il 6 lo facciano in umbria cosi ci possono pagare gli stipendi e anche la quattordicesima

Anonimo ha detto...

ogni tanto ci danno lo zuccherino come ai cavalli,ora prima del 15 ci saldano anche i 26 gg di luglio poi ci chiameranno a lavorare e noi in attesa che arrivino gli ispettori per le verifiche e nell attesa che il ministro firmi il nuovo decreto di cassa staremo ancora 3-4 mesi senza stipendio. penso che a livello mondiale non si e' mai verificato una agonia come alla siltal .neanche le fabbriche della tanzania e del burundi hanno operai che stanno peggio di noi .

Anonimo ha detto...

ogni tanto ci danno lo zuccherino come ai cavalli,ora prima del 15 ci saldano anche i 26 gg di luglio poi ci chiameranno a lavorare e noi in attesa che arrivino gli ispettori per le verifiche e nell attesa che il ministro firmi il nuovo decreto di cassa staremo ancora 3-4 mesi senza stipendio. penso che a livello mondiale non si e' mai verificato una agonia come alla siltal .neanche le fabbriche della tanzania e del burundi hanno operai che stanno peggio di noi .

robipion ha detto...

penso che ancora tutto questo casino non sia servito a certe persone a far riflettere che siamo solo un numero dentro a questa ditta.e che questa è l'occasione se si è tutti uniti di far vedere di che pasta son fatti questi numeri.ma siete verramente convinti che se i frigoriferi vengono consegnati ci daranno tutti i nostri soldi?io penso proprio di nò. penso che una volta svuotato il magazzino ci danno un grazie e senza neppure un arrivederci.nel 78 avevo 11 anni ed ho visto le lotte fatte da gli operai dell'esmalterie e son riusciti a ritornare in fabbrica grazie alle lotte. e la voglia di avere un posto di lavoro ha fatto si che alla fine hanno ripreso.perciò non molliamo ma rimaniamo uniti e sino a che il signor garaffini se si può ancora chiamare sig. non ci ha dato le nostre e ribadisco nostre spettanze per mè il cancello si può pure saldare neppure una vite deve uscire. forza amici lotta dura senza paura.robypion

Anonimo ha detto...

ruggero dove cazzo sei finito???torna al presidio sennò ti inculo....se molli sei propio uno scemo

Anonimo ha detto...

a questo punto non bisogna mollare anzi bisogna continuare con il presidio e più uniti che mai ,e non farci la guerra tra di noi ,a me personalmente non frega niente il colore della vostra tessera sindacale ma bisogna dire una cosa gloria e fabiola sono sempre state con noi e senza fare propaganda per fare nuovi iscritti ,il nemico comune è caraffini colui che ci ha messo alla fame e i suoi emissari l incantatrice ,simpaticona borrelli e il vergine novarese ,se gli lasciamo svuotare il magazzino perdiamo l unica cosa di valore che abbiamo ,non dimenticate che se abbiamo preso 4 soldi lo dobbiamo al presidio .vi aspetto numerosi fox